Rottamazione dei vecchi mutui

Oggi i tassi di interesse sui mutui sono estremamente bassi in quanto l’euribor è negativo per la prima volta dopo decenni e quindi il tasso che si deve pagare su un mutuo equivale allo spread e non è mai superiore al 2%. Pertanto se si ha un mutuo contratto qualche anno fa e il cui tasso d’interesse è superiore al tasso che si può ottenere oggi è data facoltà di contrarre un nuovo mutuo da stipulare presso un notaio mediante la cosiddetta “surroga ipotecaria”.

Il vantaggio di tale operazione è che si può contrarre un nuovo mutuo  di importo uguale al residuo mutuo precedente con un tasso di interesse di molto inferiore al tasso fino ad oggi pagato. Tale operazione, da concordare con la banca, è completamente gratuita in quanto spese tasse e costi notarili del nuovo mutuo sono a totale carico della nuova banca.

_AMS0103.JPG

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...